Dove Siamo

Dove Siamo

Il quartiere del Poetto è situato in una striscia di terra posta tra il mare ed il parco di Molentargius e la sua  spiaggia è considerata una delle più belle spiagge metropolitane del Mediterraneo, dista dal centro di Cagliari 4 Km (raggiungibile in 10 minuti con i mezzi pubblici) e si sviluppa su circa 8 Km di spiaggia bianca finissima lungo la quale locali, chioschi, stabilimenti balneari, club nautici offrono servizi e comfort ai turisti.

Al limite della spiaggia di Cagliari si trova il porticciolo di Marina Piccola, sopra il quale sorge l’imponente promontorio della Sella del Diavolo

Le favorevoli condizioni climatiche consentono la balneazione dalla fine di aprile alla fine di ottobre ma, durante tutto l’anno nel golfo antistante, si svolgono importanti manifestazioni veliche.

Il Poetto è anche teatro della vita notturna dei giovani cagliaritani e meta obbligata per qualsiasi turista. Praticamente tutto l’anno, ma in particolare da giugno a settembre, è possibile ascoltare musica dal vivo, andare in discoteca, partecipare a lezioni di ballo, cimentarsi nel karaoke o, più semplicemente, passeggiare in riva al mare

Lo stagno di Molentargius costituisce la zona umida più rilevante della Sardegna ed è fra le più importanti del bacino del Mediterraneo. La sua estensione è di circa 1.000 ettari e le sue acque hanno una profondità fra i 50 e i 150 centimetri.
La visita dell’area è preferibile nel periodo invernale e permette di gustare lo spettacolo di migliaia di uccelli acquatici posati o in volo fra i canneti: sono state contate circa 170 specie, che corrispondono quasi un terzo dell’intera avifauna europea, con concentrazioni che spesso arrivano i 20 mila esemplari. La specie più pregiata è sicuramente il fenicottero per il quale il Molentargius, insieme alla Camargue e ad alcune lagune spagnole, costituisce il sito più significativo.
Lo stagno da rifugio anche anatre moriglioni, germani codoni, varie specie di aironi, gabbiani e falchi di palude